Torna libero l’ex sindaco Griffo. Annullato il divieto di dimora

Cade l'ultima restrizione

TRENTOLA DUCENTA – Torna libero l’ex sindaco di Trentola Ducenta Michele Griffo, con la sospensione anche del divieto di dimora in città.

Nell’aprile del 2016 il Riesame gli concesse gli arresti domiciliari fuori regione, (come riportato da Il Mattino), ma da due giorni circa, tale divieto è stato ritirato.

Venne coinvolto nella maxi indagine riguardante i legami della camorra con il centro commerciale Jambo, infatti fu arrestato con l’accusa di aver favorito gli affari del clan dei Casalesi.

Dopo 7 anni si torna a votare nel comune di Trentola Ducenta per l’elezione del nuovo consiglio comunale, dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose.