Mercatino delle pulci rimarrà chiuso. Respinto il ricorso al Tar

L'ordinanza comunale resta valida

CASAGIOVE – Il TAR  ha respinto l’istanza dell’associazione “San Vincenzo – Fiere e Mercati dello Scambio e dell’Usato”, e la Società Cooperativa “Giove” contro l’ordinanza del comune di Casagiove.

Il mercatino delle pulci, conosciuto anche come il Mercatino di Recale, nei pressi di via Recalone, rimarrà chiuso.

L’ordinanza resta valida e vieta lo svolgimento di ogni attività di commercio e di gestione dell’area di parcheggio.

Grande soddisfazione dell’amministrazione comunale su una questione molto importante inerente il contrasto dell’illegalità, infatti come più volte dimostrato dai servizi di striscia la notizia, all’interno del mercatino non era difficile reperire oggetti di dubbia provenienza.