NOLA – Circa 2mila euro di alimenti sono stati sequestrati dagli uomini dell’arma dei carabinieri della stazione forestale di Marigliano.

Il sequestro arriva all’esito dei controlli in diversi negozi di generi alimentari dell’area Nolana.

Sono state sequestrate circa 300 confezioni di cibi pronti e dolciumi la cui etichetta era priva di indicazioni in lingua italiana.

La normativa comunitaria prevede, infatti, che le etichette dei prodotti messi in commercio sul territorio nazionale debbano riportare indicazioni anche nella lingua del paese in cui sono commercializzati: obbligo che serve non solo a orientare le scelte dei consumatori ma anche ad agevolare i controlli delle autorità.