Maxi rissa in campo nel Casertano tra il Carinola ed il Falciano

Il Giudice sportivo ha condannato entrambe le squadre

CARINOLA – La partita tra il Carinola ed il Falciano è terminata con una rissa in campo, durante lo scorso turno di campionato di prima categoria.

Verso la fine del primo tempo, un giocatore del Carinola ed uno della squadra avversaria hanno dato il via ad una maxi rissa, coinvolgendo entrambe le squadre oltre a qualche tifoso.

L’arbitro con non poche difficoltà riesce a riportare alla calma la situazione con una serie di espulsioni, ma verso la fine del secondo tempo si riaccende la miccia.

L’arbitro non può fare altro che interrompere la partita e segnalare l’episodio agli organi competenti. Il Giudice sportivo ha condannato entrambe le squadre alla sconfitta per 3-0 ed ha anche inflitto una multa di 100 euro a società.