La scomparsa di Mariopio e la telefonata all’amico. Forse andato via per paura

I carabinieri indagano a 360 gradi. Nessuna pista esclusa

MARCIANISE – Quasi sicuramente si tratta di un allontanamento volontario quello di Mariopio Zarrillo, il 22enne di Marcianise scomparso venerdi sera.

Dopo tre giorni ancora nessuna traccia. I carabinieri hanno ritrovato la sua auto, una Citroen C3, nei pressi di piazza San Pasquale, ed una telecamere lo ha registrato mentre si allontana a piedi con uno zaino in spalla.

Secondo le ultime informazioni, Mariopio, prima di sparire avrebbe contattato un suo amico, al quale avrebbe confidato di aver visto qualcosa “che non doveva vedere“.

Forse è questo il motivo del suo allontanamento, il quale, però, non potrà essere chiarito fino a quando non sarà lui stesso a spiegarlo, una volta fatto ritorno a casa.

Intanto il caso è stato riportato anche dalla trasmissione Tv chi l’ha visto, durante la quale è stato lanciato un appello affinchè Mariopio faccia ritorno a casa.