Home Cronaca Maria uccisa a 33 anni dal marito: domani i funerali, Michele chiede...

Maria uccisa a 33 anni dal marito: domani i funerali, Michele chiede scusa

Una volta scesi dall'auto la lite è continuata e Marotta avrebbe estratto la pistola uccidendo la moglie con diversi colpi di pistola

San Felice a Cancello – Si terranno domani, 14 novembre, i funerali di Maria Tedesco, la giovane 33enne uccisa, mercoledì scorso, a colpi di pistola dal marito 34enne Michele Marotta sulla collina del Mattinale a San Felice a Cancello.

Marotta, durante la sua prima notte in carcere ha tentato di suicidarsi impiccandosi con un lenzuolo, ma è stato salvato giusto in tempo dagli agenti della Polizia Penitenziaria e condotto in infermeria.

Intanto l’uomo, questa mattina, è stato ascoltato dinanzi al gip per l’udienza di convalida dell’arresto, affermando che non era intenzionato ad utilizzare la pistola, una 357 Magnum, chiedendo scusa per il suo terribile gesto.

Il giudice ha convalidato l’arresto, confermando il reato di omicidio. In base alla ricostruzione fatta dai carabinieri i due avevano avuto una violenta discussione in auto, fino quando la vettura non è arrivata nei pressi di via Castello, in località Cancello Scalo.

Una volta scesi dall’auto la lite è continuata e Marotta avrebbe estratto la pistola uccidendo la moglie con diversi colpi di pistola. Subito dopo avrebbe chiamato i carabinieri facendosi trovare presso la sua abitazione. Le cause della lite sarebbero da ricondurre a motivi passionali.