Giallo nel Casertano. Donna trovata morta in casa con diversi ematomi

Sul caso stanno indagando gli uomini dell'arma dei carabinieri

CAPUA – Una vicenda tutta da chiarire quella riguardante il ritrovamento di una donna senza vita nella sua abitazione.

E’ successo a Capua, in provincia di Caserta, nelle case popolari del rione Iacp, in via Napoli. Si tratta di Maria Rosaria Palmiero, come riportato da Il Mattino.

La 52enne lavorava in maniera occasionale a Sparanise ed è stata ritrovata morta dal figlio.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118 ed i carabinieri della locale compagnia che indagano sul caso.

La donna potrebbe essere morta per cause naturali, ma la presenza di alcuni ematomi sul corpo hanno insospettito gli investigatori.

La salma è stata trasferita all’istituto di medicina legale dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta per l’esame autoptico.