Marea nera sul litorale Domizio. Si cercano i responsabili

Il tratto di mare Casertano, grazie al lockdown era tornato limpido e cristallino, ma purtroppo è durato solo pochi mesi

Mondragone / Castel Volturno – Dopo la foto diffusa ieri attraverso i social che testimonia l’ennesimo sversamento illegale nel tratto di mare del Litorale Domizio, sono partiti gli accertamenti.

Sul posto si sono recati gli agenti della polizia municipale di Mondragone, i carabinieri della forestale di Castel Volturno e la capitaneria di Porto, insieme con gli addetti dell’Arpac.

Sono stati prelevati dei campioni d’acqua e sarebbe stato accertato che si tratta di liquami di origine animale, molto probabilmente un allevamento bufalino.

Le autorità sono a lavoro per risalire al responsabile dello sversamento. Il tratto di mare Casertano, grazie al lockdown era tornato limpido e cristallino, ma purtroppo è durato solo pochi mesi.