Mare inquinato sul litorale Casertano. Chiesto intervento dell’Arpac

Per martedì i Verdi hanno fissato un incontro con Fulvio Bonavitacola, vicepresidente della Regione Campania

Castel Volturno / CelloleAcqua marrone, rifiuti e scie di schiuma. I Verdi chiedono l’immediato intervento dell’Arpac sulle condizioni del litorale casertano, in particolare per quel che riguarda Castel Volturno e Baia Domizia.

Il mare che bagna Ischitella ha un aspetto poco rassicurante, addirittura inquietante – dice il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli – Il video denuncia accompagnato da diverse foto inviate da un cittadino documentano una condizione che va approfondita. Non può essere ignorata.”

Continua Borrelli – “Dal colore gialloverde alla scarsa limpidezza dell’acqua fino ai fondali putridi è una condizione pietosa e probabilmente la balneazione andrebbe vietata e l’area interdetta. Per martedì i Verdi hanno fissato un incontro con Fulvio Bonavitacola, vicepresidente della Regione Campania, per discutere della depurazione dei litorali campani. Intanto abbiamo già chiesto i rilievi dall’Arpac”.

A Baia Domizia, invece, i bagnanti hanno denunciato la presenza di schiuma nell’acqua.