Home Cronaca Marco muore a 40 anni in stazione dopo un malore. Avviata un’inchiesta

Marco muore a 40 anni in stazione dopo un malore. Avviata un’inchiesta

REGIONALE – Tragedia alla stazione di Napoli centrale, dove è deceduto un uomo di 40 anni a seguito di un malore generato da una malattia genetica.

Si tratta di Marco D’Aniello, morto a causa di un’emorragia polmonare causata dalla talassemia, una malattia genetica che lo costringeva a cure periodiche ma che non gli impediva di svolgere una vita come tutti gli altri.

Dopo il malore in stazione è stato allertato il 118, ma l’ambulanza sarebbe giunta dopo circa 50 minuti dalla chiamata. Sull’episodio è stata aperta un’inchiesta della Procura di Napoli e del sostituto procuratore Stefania Buda, per cercare di fare chiarezza sull’intera vicenda.