Camorra a Marcianise. Condannato a 10 anni di reclusione per estorsione

Diverse condanne, ma anche assoluzioni

MARCIANISE – Il giudice Carotenuto della prima sezione del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha emesso la sentenza a carico di alcune persone accusate di avere legami con il clan Belforte.

Tra i condannati anche Roberto Trombetta, il quale dovrà scontare 10 anni di carcere per estorsione.

Il pubblico ministero aveva chiesto, invece, 16 anni di reclusione.

Anche diverse assoluzioni come quella di Giancarlo Buonanno e la moglie Annarita Troise, difesi dall’avvocato Vittorio Giaquinto.