Raffaella muore a 38 anni dopo essere stata dimessa

Ora saranno gli accertamenti della Procura della Repubblica a chiarire le cause della morte ed eventuali responsabilità

Marcianise – La prematura morte di Raffaella Moriello, una mamma di appena 38 anni, getta nel dolore l’intera comunità.

La giovane madre, originaria del casertano, viveva ad Anagni, in provincia di Frosinone. Da una prima ricostruzione dei fatti, nel pomeriggio di ieri, avrebbe avvertito forti dolori addominali.

Si è recata all’ospedale “Spaziani” di Frosinone, dove però sarebbe stata rassicurata dal personale sanitario e dimessa, poco dopo.

Una volta rientrata, però, le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate e nella mattinata di oggi, 28 novembre, è sopraggiunto il decesso.

I sanitari del 118, giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Lascia il marito ed un bimbo di 4 anni.

Ora saranno gli accertamenti della Procura della Repubblica a chiarire le cause della morte ed eventuali responsabilità. I funerali saranno celebrati domani alle 15,00 nella chiesa del Santuario Nostra Signora di Fatima.