MARCIANISE – Una vera e propria “strage” di multe martedi pomeriggio fuori il liceo Quercia di Marcianise.

Erano in corso i colloqui tra genitori ed insegnanti, ma la sosta selvaggia ha costretto i vigili urbani ad intervenire multando più di 70 auto in meno di un’ora. Le auto hanno letteralmente bloccato la circolazione ed i cancelli pedonali dei residenti, rimasti bloccati in casa.

Ecco le parole del Sindaco Antonello Velardi:

“Capisco che nessuno vuole essere multato, ma nel caso specifico era inevitabile elevare le contravvenzioni. Una migliore organizzazione non avrebbe determinato tutto ciò. Ci avrebbe aiutato più di tutto, aggiungo, un po’ di buona volontà. Bastava andare a parcheggiare negli ampi spazi davanti al cimitero, non ci sarebbero stati problemi e la municipale non avrebbe elevato le contravvenzioni. Dal parcheggio del cimitero al liceo ci sono in linea d’aria meno di cento metri. Ecco, un po’ di buona volontà e un po’ di organizzazione aiuta a vivere meglio, a rispettare gli altri e se stessi. Spero che con il tempo i marcianisani riescano ad acquisire questa consapevolezza”.