MARCIANISE – Un gravissimo incidente si è verificato nella tarda serata di martedì nella zona industriale di Marcianise.

Dalle prime informazioni, un operaio di circa 60 anni, è rimasto gravemente ferito ad una mano mentre stava lavorando ad un macchinario.

Per cause e dinamiche in fase di accertamento da parte delle autorità, l’uomo ha perso due dita in quanto la mano sarebbe rimasta incastrata all’interno di una pressa.

L’uomo è stato immediatamente soccorso, e dopo un prima trasporto all’ospedale di Caserta è stato trasferito al Vecchio Pellegrini di Napoli.

Le sue condizioni sono buone, ma purtroppo i medici non hanno potuto fare nulla per recuperare la parte dell’arto ferito.