MARCIANISE – Sono ore di apprensione per l’operaio di Marcianise rimasto coinvolto nel crollo di un solaio, questa mattina, in via Novelli.

Si tratta di Pasquale Zarrillo di 67 anni residente a Marcianise. Stava lavorando all’interno dell’edificio quanto all’improvviso è crollato tutto, e l’uomo è precipitato nel vuoto rimanendo schiacciato dalle macerie.

Sono in corso di accertamento le dinamiche che hanno portato a questo grave incidente sul lavoro. Sul posto sono giunti gli uomini della polizia municipale ed i tecnici tecnici della Spisal dell’Asl per controllare le condizioni di lavoro, ma sopratutto per verificare eventuali responsabilità.

Intanto Pasquale Zarrillo è stato trasportato in codice rosso presso l’ospedale di Caserta, dove si trova tutt’ora ricoverato. E’ stato sottoposto a tutti gli accertamenti medici previsti dal caso e si attendono gli sviluppi.