Oltre 350 anni di carcere per 26 imputati nel processo per droga dei clan

Ecco tutte le richieste di condanna da parte del pm

MARCIANISE – Durante il processo per il traffico di droga Parco Unrra Casas di Marcianise si è svolta una delle fasi finali, la requisitoria del pm.

Chiesti oltre 350 anni di carcere per 23 indagati. L’indagine, partita nel mese di settembre 2014 si concluse in circa un anno mediante servizi di osservazione, controllo, pedinamento ed intercettazioni telefoniche.

Così è stato possibile ricostruire l’organizzazione e risalire a tutti i partecipanti nel maxi traffico di droga e spaccio nei comuni di Marcianise, Capodrise e Maddaloni.

Il tutto per agevolare le organizzazioni camorristiche denominate “Belforte” e “Piccolo-Letizia”.

Ecco l’elenco degli imputati e le richieste di condanna:

ALLEGRETTA SALVATORE, 12 ANNI
BELVISTO AMEDEO, 20 ANNI
BIZZARRO ANDREA, 12 ANNI
BRUNO ANIELLO, 20 ANNI
GRILLO GIUSEPPE, 8 ANNI
LASCO FILIPPO, 14 ANNI
LETIZIA PRIMO, 20 ANNI
MANDARINO ALESSANDRO, 12 ANNI
NOCERA ANDREA, 14 ANNI
PONTILLO GIOVANNI, 20 ANNI
REGINO PASQUALE, 20 ANNI
ROMANO FABIO, 20 ANNI
VICIGLIONE NICOLA, 20 ANNI
DI FUCCIA ANTONIO, 10 ANNI
DI SIVO GENEROSO, 12 ANNI
FRANCINI GIGLIO ONELIO, 14 ANNI
MARASCO ANTONIO, 14 ANNI
PERSICO FRANCESCO, 12 ANNI
PICCIRILLO FRANCESCO, 12 ANNI
RAUCCI GREGORIO, 12 ANNI
TARTAGLIONE RAFFAELE, 12 ANNI
VICIGLIONE MARCO, 12 ANNI
ZAMPELLA ALESSANDRO, 12 ANNI