Giallo nel Casertano. “Mio figlio non è morto, è ancora vivo”

Forse si potrebbe arrivare ad una svolta. Esposto in procura

MARCIANISE – Si tratta di un caso già trattato in passato dalla trasmissione Tv chi l’ha visto, il quale è nuovamente oggetto di approfondimenti.

La vicenda risale al 6 luglio del 1989 quando una donna partorisce due gemelli presso il Presidio Ospedaliero di Piazza Carità a Marcianise.

Il caso divenne di dominio pubblico quando la signora Maddalena Viggiano e sua figlia Rossana Savastano denunciarono, nel 2015, alla trasmissione “Chi l’ha visto” di Rai Tre la vicenda.

La donna partorì all’ospedale di Marcianise due gemelli ma solo uno di loro, Rosanna, secondo le informazioni dei medici, nacque vivo, mentre Mario Savastano, venne dichiarato morto.

La madre, però, giura di aver sentito entrambi i vagiti e da qui comincia il mistero, il bambino al cimitero non risulta, non ci sarebbe neanche la tomba.

Dal giorno del parto, nessuno ha mai visto quel bambino e oggi, forse si potrebbe arrivare ad una svolta.

La famiglia ha presentato un esposto alla Procura e le telecamere di “Chi l’ha visto?” stanno seguendo tutta quanta la vicenda.