Inferno di fuoco a Marcianise. Brucia il deposito di rifiuti della Lea. FOTO

Accertamenti in corso sulla dinamica che avrebbe generato l'incendio a Marcianise

MARCIANISE – Dalle 6 di questa stamattina sta andando in fiamme un intero capannone ricolmo di rifiuti nella zona industriale di Marcianise.

Si tratta del capannone della Lea, l’azienda chiusa e successivamente sequestrata dalla magistratura.

In fiamme tonnellate e tonnellate di rifiuti all’interno del capannone. Sul posto ci sono quattro squadre dei vigili del fuoco di diversi distaccamenti della provincia di Caserta, più altre due da Napoli.

È un grande disastro ambientale, annuncia il sindaco Velardi, il quale dai primi momenti dell’incendio si trova sul posto per seguire le operazioni dei vigili del fuoco. Al momento non si conoscono le cause.