Sparano contro i passanti. Momenti di panico nel Casertano. Fermati due giovani

Paura a Marcianise. Fermati due pregiudicati

CASERTA – Due giovani, poco più che 18enni sono stati fermati dai carabinieri di Marcianise, per aver ferito e seminato il panico tra i passanti.

Avrebbero utilizzato prima una pistola caricata a salve, per poi passare ad un fucile ad aria compressa, aprendo il fuoco contro alcuni passanti.

Sarebbero una decina le persone colpite, alcune delle quali medicate al pronto soccorso. Dopo la segnalazione alle forze dell’ordine i militari si sono messi sulle loro tracce, rintracciando due responsabili, mentre un terzo è ancora ricercato.

Si tratta di ragazzi del casertano, tutti con precedenti penali per furto e rapine. Sono stati denunciati a piede libero per lesioni personali, procurato allarme e possesso di armi alterate.