Marcianise. Gestiva piazza di spaccio. Condannato a 12 anni ras Santoro

Accusato di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti aggravata dal metodo mafioso

Immagine di repertorio

Marcianise – Era stato arresto nel 2012 per spaccio di droga durante l’operazione ‘Officina del Crimine’.

Dopo sette anni è arrivata la condanna definitiva per Gerardo Santoro, 49enne di Marcianise.

Nella giornata di ieri è stata emessa la sentenza che condanna Santoro a 12 anni e 4 mesi di reclusione, ai quali vanno sottratti gli anni già scontati.

Secondo le indagini l’uomo era un soggetto apicale dello spaccio gestendo una delle piazze di Marcianise.

Santoro era accusato di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti aggravata dal metodo mafioso.