Furto. Condannata 38enne Casertana. Arrestata pochi giorni fa in ospedale

Respinto il ricorso presentato contro la prima sentenza

MARCIANISE – Una donna di 38 anni, P. B., residente a Marcianise dovrà scontare una pena di 8 mesi di carcere.

I giudici hanno confermato la sentenza emessa dalla Corte d’Appello, respingendo il ricorso e condannandola anche al pagamento di 3mila euro per le spese processuali.

Era accusata di tentato furto in appartamento. Ma si tratta della stessa persona arrestata dai carabinieri per il furto di un portafogli presso l’ospedale di Caserta.

Venne smascherata dalla vittima del furto la quale allertò prima il personale dell’ospedale e successivamente i militari dell’arma.