MARANO. Omicidio del gioielliere. Svolta nelle indagini. Fermato un uomo

MARANO DI NAPOLi / GIUGLIANO – I carabinieri della Compagnia di Ischia – su indicazione della Compagnia dei carabinieri di Giugliano in Campania (Napoli) – hanno fatto irruzione, la scorsa notte, nell’Hotel Oriente di Ischia.

All’interno dell’hotel è stato fermato e prelevato un uomo che è stato successivamente imbarcato col traghetto delle 2,30 e trasferito – sotto scorta – in caserma a Giugliano.

L’uomo potrebbe essere implicato nell’omicidio del gioielliere di Marano Salvatore Gala, ucciso con un colpo d’arma da fuoco alla testa e trovato ieri senza vita nel suo negozio.(ANSA).

Troppi gli interrogativi sull’omicidio del gioielliere, inizialmente sembrava una rapina finita in tragedia, ma in base alle indagini iniziali, gli inquirenti hanno immediatamente pensato che potesse trattarsi di una messa in scena.