Maltrattava gli alunni con schiaffi e minacce. Maestra condannata 2 anni e mezzo

Maestra di Avellino arrestata per maltrattamenti

AVELLINO – Condannata anche in appello la maestra che maltrattava gli alunni dell’asilo della frazione Valle di Avellino.

La maestra 60enne di Manocalzati, è stata condannata ad una pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione, come confermato dalla corte d’Appello di Napoli, ritenendo giusta la condanna di prima grado emessa dal Tribunale di Avellino.

La maestra venne arrestata nel maggio 2016, quando, a seguito alle indagini svolte dai carabinieri del comando provinciale di Avellino vennero accertati i maltrattamenti, grazie anche all’ausilio di telecamere nascoste.

Le immagini registrarono i maltrattamenti, con schiaffi, insulti e minacce nei confronti dei bimbi tra i 3 e i 5 anni, con particolare accanimento verso un bimbo di 8 anni, per il quale il tribunale ha accordato un risarcimento per le violenze subite.