Maltempo. Crollo alla Reggia. Zona transennata per motivi di sicurezza

Danni alla facciata. In corso un sopralluogo per verificare la situazione strutturale

CASERTA – Il violento nubifragio di ieri che si è abbattuto sulla città di Caserta ha causato disagi e danni.

Infatti si è staccata una porzione di capitello dalla facciata sud della Reggia borbonica, il cui restauro è stato ultimato nel 2016.

La pioggia intensa, insieme con la grandine e fulmini, ha provocato il distacco di una porzione di foglia di acanto del capitello di una delle lesene angolari dell’avancorpo sudoccidentale della facciata, che affaccia su Piazza Carlo III.

La zona è stata transennata in via precauzionale dagli uomini della polizia municipale ed i tecnici della Reggia, rende noto l’ufficio stampa del museo patrimonio dell’Unesco, stanno effettuando verifiche per individuare eventuali altre porzioni di rilievi lapidei danneggiate dagli eventi eccezionali.