Maddaloni – La Polizia di Stato ha notificato un provvedimento di DASPO, emesso dal  Questore della provincia di Caserta nei confronti di D.C.C. 44 anni, ai sensi dell’art. 6 della Legge 401/89.

In particolare,  D.C.C, in data 23.02.2020, presso il campo sportivo Cappuccini di Maddaloni (CE), in occasione dell’ incontro di calcio valevole per il Campionato Regionale di Promozione REAL GALATIA 1919 – AVERSANNA NORMANNA, poco prima dell’incontro sportivo, durante la fase di afflusso dei tifosi, è stato  denunciato dagli Agenti del Commissariato di P.S. di Maddaloni per i delitti di estorsione (art. 629 c.p.), lesioni personali (art. 582 c.p.), violenza e resistenza a P.U . (artt.  336 e 337 c.p.),  nonché  violenza  e resistenza  a personale  addetto Steward.

In dettaglio, D.C.C.  durante il servizio di filtraggio, nel tentativo  di  fare  ingresso  allo  stadio senza pagare il corrispettivo per il titolo  di ingresso, prima ha minacciato e poi ha aggredito fisicamente, sferrandogli due pugni al volto, l’addetto in servizio Stewart, procurandogli lesioni fisiche guaribili in giorni 3.

Immediatamente dopo, accortosi dell’arrivo degli agenti di Polizia del Commissariato di P.S. di Maddaloni, l’aggressore si è dato a precipitosa fuga,  fino a quando rovinato al suolo, è stato  raggiunto dal personate di Polizia. Lo stesso, persistendo nel comportamento violento,  ha rivolto esplicite minacce  nei confronti del personale operante.

La condotta tenuta D.C.C., posta in essere in occasione della manifestazione sportiva, è stata ritenuta idonea a creare una situazione di pericolo per l’ordine pubblico e la pubblica sicurezza, nei confronti del supporter  ed è stato adottato, quindi,  il provvedimento di Daspo,  con il conseguente divieto  di  accedere,  per  la durata di anni 5 (cinque) a tutte le manifestazioni sportive di tipo calcistico, comprese  le partite  amichevoli. Inoltre, quale ulteriore prescrizione, al medesimo è stato imposto l’obbligo di comparire presso il Commissariato di P.S. di Maddaloni, trenta minuti dopo l’inizio del primo tempo e trenta minuti prima della fine del secondo tempo, in occasione di ogni incontro di calcio, anche amichevole, che sarà disputato, anche fuori sede, dalla squadra di calcio Real Galatia 1919.