Maddaloni. Scarcerata la moglie del ras di camorra

Le estorsioni perpetrate dal clan sono state eseguite nel periodo tra il 2006 e il 2014

Maddaloni – Disposta la scarcerazione di Antonietta Ciardiello, 50enne di Maddaloni, moglie del ras Nicola Loffredo, detto Nicola ‘e Tommasella.

La donna, ora ai domiciliari, era stata condannata a 7 anni di carcere per estorsione, ma è stata successivamente assolta dall’accusa di associazione a delinquere.

Il clan, disarticolato grazie ad una serie di arresti nel 2014, era attivo nelle zone della Valle di Maddaloni, Cervino, Maddaloni e Santa Maria a Vico.

Le estorsioni perpetrate dal clan nel periodo tra il 2006 e il 2014, stando alle indagini della Squadra Mobile venivano effettuate ai danni di commercianti ed imprenditori della zona.