Maddaloni. Prostituta massacrata di botte e rapinata

La vicenda è stata denunciata agli uomini dell'arma dei carabinieri i quali stanno indagando per rintracciare i responsabili

Immagine di repertorio

Maddaloni – Due uomini si sono finti clienti ed hanno avvicinato una giovane prostituta lungo la Strada Statale 265 nel comune di Maddaloni.

I due l’hanno avvicinata mentre lei era a bordo della sua Opel, chiedendo di consumare un rapporto sessuale.

Subito dopo si sono avventati su di lei, facendosi consegnare il denaro. L’hanno colpita con calci e pugni.

Anche l’auto è stata presa a bastonate, mentre un’altra collega della giovane riusciva a mettersi in salvo.

La ragazza è stata portata in ospedale dove è stata medicata, fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze. La vicenda è stata denunciata agli uomini dell’arma dei carabinieri i quali stanno indagando per rintracciare i responsabili.

Leggi:  SANTA MARIA A VICO. Anziana rapinata ed aggredita in casa