Maddaloni. Processo di camorra e droga. Quasi 200 anni di carcere. I NOMI

MADDALONI – Arriva la sentenza di secondo grado nel processo di camorra riguardante 20 imputati e ritenuti vicini alla malavita locale.

Gli imputati sono accusati a vario titolo di associazione a delinquere di stampo camorristico finalizzato allo spaccio di stupefacenti, tutti collegati al clan Belforte sul territorio di Maddaloni.

Gli imputati:

  • Michele Lombardi detto o’cecato, collaboratore di giustizia, difeso dall’avvocato Giuseppe Tessitore 18 anni con riduzione di pena
  • Briouk Salouh 5 anni,
  • Giuseppe Ciardiello 10 anni,
  • Andrea D’Albenzio 9 anni e 6 mesi,
  • Clemente D’albenzio 9 anni e 6 mesi,
  • Giorgio D’Albenzio 10 anni,
  • Andrea De Matteo 4 anni e 10 mesi,
  • Angelo De Matteo 4 anni e 8 mesi,
  • Giuseppe Di Nuzzo 8 anni,
  • Antonio Esposito 4 anni e 6 mesi,
  • Antonio Farina 4 anni,
  • Michele Ferraro 8 anni,
  • Vincenzo Ferraro 4 anni e 6 mesi,
  • Vittorio Franceschetti 6 anni e 6 mesi,
  • Vittorio Lai 18 anni,
  • Michele Madonna 9 anni e 6 mesi,
  • Pasquale Magliocca 16 anni,
  • Maietta Arcangelo 6 anni,
  • Pasquale Nuzzo 12 anni e 8 mesi,
  • Patrizio Pascale 9 anni e 6 mesi.

Pubblicato su casertace