La morte del piccolo Davide. 5 persone indagate per la tragedia

Migliaia di persone alla fiaccolata di ieri

Maddaloni – Sono cinque gli indagati nella vicenda del piccolo Davide, il bambino che mercoledì notte è morto in una piscina del “Kora” di Lucrino a Pozzuoli durante la festa di matrimonio di una cugina della madre.

Gli avvisi di garanzia sono stati notificati al proprietario del locale, a due animatori e ai due genitori del piccolo che il prossimo ottobre avrebbe compiuto 4 anni.

Non potevano mancare verifiche di natura giudiziaria nel dramma del piccolo Davide Marciano, il bambino morto nella piscina del lido Kora di Lucrino, a Pozzuoli, mentre si festeggiava una cerimonia nuziale.

Intanto, la fiaccolata che si è tenuta a Maddaloni alle 22,00 di ieri presso la chiesa dell’Annunziata, ha raccolto migliaia di persone.