Maddaloni. Clan e politica. Indagato De Filippo, arrestata sorella del boss Esposito

4 arresti e indagini per voto di scambio

MADDALONI – Tratta in arresto Teresa Esposito, sorella di Antonio Esposito, predominante boss di Maddaloni nelle palazzine popolari di via Feudo.

Indagato, persino, il sindaco De Filippo nell’ambito di un’inchiesta della Squadra Mobile di Caserta coordinata dalla Dda di Napoli per voto di scambio.

Sono finiti agli arresti domiciliari anche Giovanni ed Eduardo Esposito e la madre Carmela Di Caprio.

La donna era candidata con Orientiamo Maddaloni a supporto del sindaco Andrea De Filippo. Le accuse sono corruzione elettorale aggravata dal metodo mafioso.

Secondo le indagini sarebbero stati promessi denaro e lavoro in cambio di voti.