Maddaloni. Camorra e politica. Processo per il sindaco De Filippo e gli Esposito

La decisione del giudice sulle richieste di rinvio a giudizio

MADDALONI – Si è svolta l’udienza preliminare celebrata stamattina nel tribunale di Napoli a carico degli imputati Eduardo Esposito, dei suoi fratelli Giovanni e Teresa Esposito, unitamente a sua madre, Carmela Di Caprio.

Indagati, su istanza del pm della dda Luigi Landolfi, per il reato di voto di scambio, con l’aggravante dell’articolo 7.

Gli altri imputati, anch’essi rinviati a giudizio, sono il sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo, Salvatore Esposito, titolare dell’impresa Medigas e il dipendente del comune Enrico Pisani.

I fatti riguardano le ultime elezioni comunali del 2018 nel comune di Maddaloni.