Caserta – E’ già fuori dal carcere ‘Madame furto‘, la ladra bosniaca di 33 anni che, per evitare il carcere, era sempre incinta.

Nata in provincia di Caserta, la giovane ha iniziato a delinquere sin da giovane, è stata arrestata più di venti volte ed è sempre stata rilasciata proprio grazie alle sue molteplici gravidanze.

E anche in questo caso la rom arrestata pochi giorni fa a Torvaianica (sorpresa mentre passeggiava con l’ultimo figlio sul lungomare) è riuscita a farla franca perché aspetta il suo 13esimo figlio.

La donna è sempre stata ben consapevole che, se sorpresa in stato interessante, avrebbe evitato il carcere e così è andata avanti per diversi anni. Basti pensare che, nonostante la giovane età, ha già portato a termine ben 12 gravidanze. E ora è in attesa del 13esimo figlio.

Negli ultimi anni la 33enne ha fornito spesso nomi diversi ed è stata arrestata più di 20 volte tra Roma e Milano per furti, borseggi, reati in materia di stupefacenti e contro l’amministrazione della giustizia.

Ma anche questa volta è giù fuori dal carcere. Ricordiamo che era stata arrestata e rinchiusa nel carcere di Rebibbia pochi giorni fa e qui avrebbe dovuto scontare un un cumulo di 12 sentenze per una somma complessiva di 30 anni di reclusione.