Giovane aggredito al semaforo. Finisce al pronto soccorso con il naso rotto

In fase di chiarimento l'esatta dinamica dell'aggressione

MACERATA CAMPANIA – Un’aggressione, sembrerebbe, legata a motivi di viabilità quella avvenuta nella giornata di ieri nel comune di Macerata Campania.

Un ragazzo di 28 anni, R.D., come raccontato alle autorità è stato aggredito mentre era fermo al semaforo di via Albana.

Il giovane, refertato al pronto soccorso, ha riportato una frattura del setto nasale molto seria.

Secondo il suo racconto, sarebbe stato aggredito da un altro automobilista. Ora saranno le eventuali indagini chiarire la dinamica dei fatti.