MACABRA SCOPERTA AD AFRAGOLA. Trovati due corpi un buste di plastica

AFRAGOLA – Questa mattina è stata fatta una terribile scoperta all’interno di un terreno alla periferia di Afragola. Il ritrovamento sarebbe stato fatto a seguito di una soffiata anonima alla polizia locale.

Nei pressi della stazione dell’Alta Velocità di Afragola gli agenti hanno trovato due corpi fatti a pezzi all’interno di buste di plastica nere. Secondo gli investigatori dovrebbe trattarsi di Luigi Ferrara, 43 anni di Casoria, e di Luigi Rosciano 53 anni di Mugnano, due uomini degli ambienti del contrabbando, scomparsi dal 31 gennaio.

I familiari hanno sporto denuncia di scomparsa agli inizi di febbraio. Forse, tra i resti, ci sarebbe il corpo di un terzo uomo, ma al momento le informazioni sono ancora frammentarie.