Scippo a Lusciano. Arrestato 34enne dai carabinieri

M.V., 34 anni, originario di Secondigliano è stato condotto in carcere su disposizione del gip del tribunale di Napoli Nord

Immagine di repertorio

Lusciano – Il 6 dicembre 2019, nell’ambito delle indagini coordinate delta Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri della Stazione di Lusciano hanno arrestato un 34enne per il reato di furto aggravato.

Il provvedimento si inquadra in un’articolata e complessa attività di indagine, che ha permesso di raccogliere gravi elementi di colpevolezza a carico dell’indagato in ordine al furto con strappo consumato in data 28.08.2019 in danno ad un 71enne di Lusciano.

In particolare, al fine di trarne profitto, si impossessava della collana d’oro giallo strappandogliela dal collo, dopo essersi introdotto all’interno del cortile dell’abitazione.

Leggi:  Lusciano. Nominata la giunta. Tutti i NOMI e le deleghe

Con la scusa di chiedere informazioni si è avvicinato. Dopo averlo spinto con violenza è entrato nel cortile impedendogli di chiudere l’ingresso, per poi darsi alla fuga

M.V., 34 anni, originario di Secondigliano è stato condotto in carcere su disposizione del gip del tribunale di Napoli Nord.