LUSCIANO. Arrestato 34enne. Spaccio e violazione della sorveglianza

LUSCIANO – I Carabinieri del Comando Stazione di Trentola Ducenta, nel corso della notte, in Lusciano (Ce), hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente,  PEZONE Luciano, cl. 83, del posto.

Il giovane era in atto sottoposto a sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. I Militari dell’Arma, dopo aver sorpreso, fermato e segnalato al Prefetto di Caserta due soggetti che avevano poco prima acquistato gr. 1,25 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, hanno poi eseguito una mirata perquisizione personale e domiciliare nei confronti del citato PEZONE a seguito della quale hanno rinvenuto e sequestrato ulteriori grammi 1,5 di sostanza stupefacente dello stesso tipo nonché materiale vario per il confezionamento delle dosi.

Il PEZONE, inoltre, attraverso la propria condotta violava le prescrizioni inerenti la misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno cui era sottoposto. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (Ce).