LUSCIANO. Arrestato 23enne. Era ai domiciliari ma spacciava droga

LUSCIANO – I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa, in Lusciano (Ce), hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di spaccio di sostanza stupefacente, NOCCHIERO Francesco, cl. 94, del posto, in atto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

I militari dell’Arma, nella circostanza, dopo aver sorpreso, fermato e segnalato ai sensi dell’art. 75 d.p.r. 309/90 un giovane che aveva poco prima acquistato gr. 1,50 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” ed “hashish” nel sottoscala dell’abitazione ove il nocchiero, hanno eseguito una mirata perquisizione personale e domiciliare nei confronti di quest’ultimo a seguito della quale hanno rinvenuto e sequestrato ulteriori grammi 76,00 di “hashish”, grammi 2,2 di “cocaina” e la somma di euro 160,00 in banconote di piccolo taglio.

Sequestrato anche  materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.