Lusciano. “45mila euro per una piazza che cade a pezzi”

Si tratta di una piazzetta storica accanto al Palazzo Ducale edificato nel XIV secolo

Lusciano – Fioccano le polemiche nel comune di Lusciano per i lavori realizzati in Piazza Vittoria.

Il tutto è partito da un video girato e pubblicato da un cittadino sul gruppo Facebook Lusciano Online.

Effettivamente dopo meno di un anno e circa 45mila euro spesi, già si vedono i primi segni di cedimento.

Marmo danneggiato, fioriere crepate, posti auto limitati e canaline per fili elettrici a vista. Quando piove, l’acqua si infiltra sotto i rivestimenti in marmo causandone il distaccamento.

I lavori rientravano nel progetto definitivo per la riqualificazione di strade comunali e parchi verdi pubblici attrezzati voluti dal sindaco Esposito e dall’Assessore ai lavori pubblici Marco Valentino.

Bisogna aggiungere che si tratta di una piazzetta storica accanto al Palazzo Ducale edificato nel XIV secolo. Sarebbe il caso di intervenire prima che si verifichino danni irreparabili, per i quali saranno necessari altre migliaia di euro.