Immagine di repertorio

San Cipriano d’Aversa – Una lite finita nel sangue, questo pomeriggio nel comune dell’Agro di Aversa di San Cipriano.

Da una prima ricostruzione dei fatti, due fratelli hanno scatenato una discussione molto accesa, terminata purtroppo con un’aggressione.

Uno dei due è stato colpito al volto con un’arma da taglio, tanto da rendere necessario il trasporto in ospedale. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di San Cipriano d’Aversa.

I militari hanno fermato l’aggressore il quale è stato denunciato per lesioni. Ora dovrà chiarire la sua posizione dinanzi la Procura di Napoli Nord.

Il fratello ferito, invece, è stato medicato al pronto soccorso dell’ospedale di Aversa e le sue condizioni non sono state giudicate gravi.