Era latitante da due mesi. Arrestato il capo della piazza di spaccio

Immagine di repertorio

CAIVANO – Era ricercato da quasi due mesi, si tratta di Antimo Rolando Vasapollo, 60 anni, ritenuto il capo della piazza di spaccio nel Parco Verde di Caivano.

Durante un blitz della Polizia, l’uomo si era disfatto di un borse pieno di droga e si era letteralmente dileguato, facendo perdere le sue tracce.

Si era rifugiato in un appartamento a Mugnano preso in affitto per lui da un conoscente, ma i carabinieri del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna lo hanno localizzato e bloccato alla guida di un’utilitaria mentre tentava di nuovo di fuggire.

Era stata emessa a suo carico dal gip di Napoli Nord un’ordinanza di arresto per detenzione di droga a fini di spaccio. Dopo le formalità di rito, Vasapollo è stato portato in carcere.