Ladro albanese residente a Marcianise ucciso da carabiniere per un colpo accidentale

Il colpo è partito durante l'inseguimento

MARCIANISE – Nella serata di lunedi 2 Aprile è morto in ospedale T.J., l’albanese 42enne colpito accidentalmente da un carabiniere della Compagnia di Battipaglia durante la fuga a bordo di un’auto rubata.

Il ferimento era avvenuto nel Salernitano, sull’autostrada A2, in direzione sud. Un carabiniere si era messo all’inseguimento dei tre malviventi che viaggiavano a bordo di una fiat Croma abbandonata sulla SS 18, uscita Pontecagnano.

Il militare ha scavalcato il guard rail per raggiungere uno dei malviventi, quando è partito un colpo accidentale che lo ha colpito al torace.

L’uomo risulta ufficialmente residente a Marcianise, è deceduto per le ferite riportate mentre era ricoverato in ospedale.