Ladri d’auto. Attenzione alle ruote. Aumento dei casi da Napoli a Caserta

Immagine di repertorio

REGIONALE – Negli ultimi mesi si è registrato un aumento esponenziale di furti di ruote d’auto, senza precedenti.

Si segnalano casi sia nella provincia di Napoli che in quella di Caserta, una sorta di ritorno agli 70 – 80, quando il fenomeno raggiunse l’apice con decine di furti quasi quotidiani.

Gli ultimi due casi si sono verificati entrambi questa mattina, uno nel casertano a San Nicola La Strada, mentre il secondo al Vomero, dove, però, i due ladri sono stati colti sul fatto ed arrestati.

La tecnica è la stessa di 30 – 40 anni fa, cioè l’auto viene sollevata, adagiata su dei mattoni e le quattro ruote vengono smontate e rubate.

E’ un mercato molto fiorente, soprattutto nelle nostre zone. Solitamente l’acquisto di una gomma di provenienza illecita costa meno della metà di una nuova di zecca, diventando, così, una sorta di circolo vizioso.