Tentato furto in un condominio a Casoria. Tre arresti da parte dei carabinieri

I tre sono stati colti in flagranza di reato

CASORIA – Durante la notte tra sabato e domenica gli uomini dell’arma dei carabinieri di Casoria, hanno arrestato tre persone intente a mettere a segno un furto.

I militari sono giunti in via Pastore su segnalazione di alcuni residenti, dove hanno sorpreso tre persone, le quali dopo aver forzato il portone d’ingresso di un condominio, stavano scardinando la serranda di un box auto.

Si tratta di Giovanni N., un 28enne di Napoli, Giuseppe P., 25enne di Castelvolturno, e Antonio N., 30enne di Arpino di Casoria già noti alle forze dell’ordine.

Inutile il tentativo di fuga dei tre scassinatori, i quali sono stati bloccati ed arrestati dai carabinieri. Trovati in possesso di un tubo di ferro, un cacciavite ed un picchetto sempre in metallo.