La tragedia di Mugnano. Maria morta dopo essere stata colpita dal cancello

Accertamenti in corso per ricostruire la dinamica e le cause

Immagine di repertorio

MUGNANO DI NAPOLI – Tragedia presso un’abitazione di via della Resistenza a Mugnano di Napoli.

Una donna di 60 anni, Maria Adamo, è stata colpita, violentemente, dal cancello della sua abitazione, rimanendo uccisa sul colpo.

L’incidente è avvenuto alle 12,30, quando, da una prima ricostruzione dei fatti, il cancello sembrerebbe sia uscito dalle guide a causa del cedimento di una staffa di metallo, per poi  abbattersi sulla povera malcapitata.

E’ al vaglio degli inquirenti la posizione del proprietario del complesso immobiliare, un 57 enne del posto, al cui interno la donna viveva in affitto. Sia la salma della donna che il cancello sono stati posti sotto sequestro dalla magistratura.