La Polizia di Maddaloni dona cibo ai bisognosi

I Poliziotti del Commissariato di P.S. di Maddaloni hanno deciso di auto-tassarsi, raccogliendo fondi per le persone in difficoltà

Maddaloni – In questo periodo emergenziale, in relazione alla situazione di crisi economica che affligge la collettività e allo stato di indigenza in cui versano molte persone, anche gli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Maddaloni hanno deciso di contribuire.

Non solo attraverso lo svolgimento dei servizi d’Istituto, finalizzati a garantire, mediante i controlli, il contenimento del contagio da Covuid-19, ma anche offrendo un concreto aiuto alle persone che hanno difficoltà a portare qualcosa in tavola.

Perciò, tutti uniti, i Poliziotti del Commissariato di P.S. di Maddaloni hanno deciso di auto-tassarsi, raccogliendo fondi per le persone in difficoltà. Non solo.

I fondi raccolti sono stati utilizzati per l’acquisto di beni di prima necessità, come pasta, riso, olio, tonno, legumi.

Questi beni, unitamente ad altri alimenti che i Poliziotti hanno direttamente tolto dalle loro tavole, sono stati donati alla Caritas Parrocchiale S. Aniello Abate in Basilica Corpus Domini Maddaloni, per essere messi a disposizione di tutte quelle famiglie che, in questo periodo emergenziale, stanno attraversando momenti di seria difficoltà, garantendo anche a loro un pasto caldo da consumare.