La morte di Antonio Russo. Attesa per i risultati del DNA. Indagati due conducenti

SAN FELICE A CANCELLO – Purtroppo ci vorrà ancora del tempo prima di poter celebrare i funerali di Antonio Russo, morto all’interno del suo camion dopo un incidente stradale.

La cabina del veicolo ha preso fuoco dopo l’impatto, distruggendo tutto il mezzo con all’interno il povero camionista. Il magistrato inquirente, sostituto procuratore Stefano D’Arma, sta attendendo la prova finale del DNA prima di consegnare i resti alla famiglia.

Intanto sul drammatico incidente avvenuto il 18 luglio all’uscita Viterbo Nord della Viterbo-Orte, la procura ha aperto un fascicolo. Indagati i conducenti degli altri due veicoli coinvolti, una jeep Cherokee di colore nero e un’Audi A5 bianca.