Investito ed ucciso dal treno nel Casertano. Identificata la vittima

In corso tutti gli accertamenti del caso

TEANO / SPARANISE – La vittima dell’incidente avvenuto nella serata di ieri è un ghanese di 19 anni, richiedente asilo e ospite in un centro di accoglienza di Pignataro Maggiore.

Il corpo è stato ritrovato ieri sera intorno alle 20,00 sui binari della linea Napoli-Roma tra i comuni casertani di Teano e Sparanise.

E’ stata identificata dalla Polizia Ferroviaria, che sta eseguendo le indagini con il coordinamento della Procura di Santa Maria Capua Vetere.

Non è ancora chiaro cosa stesse facendo lo straniero nei pressi dei binari, in una zona buia, da una prima ipotesi al vaglio degli agenti è che il giovane stesse camminando a poca distanza dalla ferrovia con le cuffiette per sentire la musica, e non si sarebbe accorto dell’arrivo del treno.