Investito ed ucciso dal treno. Tragedia nell’Agro Aversano. Treni fermi

Autorità sul posto per ricostruire la dinamica della tragedia

Immagine di repertorio

SAN MARCELLINO – Dalle 9.10 il traffico ferroviario fra San Marcellino e Aversa sulla linea Roma – Napoli, via Formia, è sospeso per l’investimento di una persona a San Marcellino.

Lo comunica Rfi sottolineando che è in corso la riprogrammazione del servizio ferroviario con cancellazioni, limitazioni e variazioni di percorso.

Sul posto l’autorità giudiziaria per i rilievi di rito.

Un treno ha investito e ucciso una persona sulla linea Napoli-Roma (via Cassino), nei pressi della stazione di Villa Literno, nel Casertano. Sul posto gli uomini della Polizia Ferroviaria stanno eseguendo i rilievi. Dalle prima informazione sembra si tratti di un uomo. La circolazione al momento è bloccata. Due giorni fa un 19enne ghanese richiedente asilo fu investito e ucciso sempre nel Casertano, tra i comuni di Teano e Sparanise, da un treno regionale, sulla linea Napoli-Roma via Cassino.