Home Caserta Investì ed uccise due ventenni. Corvino tenta il suicidio in carcere

Investì ed uccise due ventenni. Corvino tenta il suicidio in carcere

Ricoverato in gravi condizioni

CASERTAAntonio Corvino, 42 anni, arrestato per omicidio stradale, si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Aversa.

Si tratta dell’uomo che investì ed uccise due ventenni, mentre erano in bicicletta, lungo la SS7bis nel comune di Teverola.

Avrebbe ingerito due lamette, cercando di mettere fine alla sua vita, almeno è questa la prima ricostruzione dei fatti.

E’ stato immediatamente soccorso dal personale medico della casa circondariale e poi trasportato d’urgenza al pronto soccorso.

Le sue condizioni sono state giudicate serie dai medici.