Castel Volturno / Mondragone – Due ragazzi di Castel Volturno sono stati bloccati dopo un breve inseguimento nel territorio di Mondragone.

Sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca durante un’operazione diretta alla repressione del fenomeno legato allo spaccio di sostanze stupefacenti.

I due giovani, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Nei prossimi giorni si svolgerà l’udienza di convalida davanti al giudice del tribunale sammaritano.